EVENTI

Foto/Industria: Lisetta Carmi in Santa Maria della Vita

January 01, 2020

A Bologna dal 24 ottobre al 24 novembre 2019 si terrà la IV Biennale di FOTO/INDUSTRIA, promossa dalla Fondazione MAST, con 10 mostre in diverse sedi storiche del centro cittadino e una al MAST.

Genus Bononiae. Musei nella città è lieta di ospitare in una sua sede l’esposizione di una grande artista italiana. In Santa Maria della Vita (via Clavature 8/10) verrà esposto il progetto fotografico Porto di Genova di Lisetta Carmi, autrice novantacinquenne famosa anche per la storica immagine di Ezra Pound ritratto sulla porta di casa.
Le foto in mostra sono un reportage di documentazione e denuncia sociale che testimonia l’intensa attività del porto e la difficile situazione dei portuali genovesi.

Planet or Plastic?

September 21, 2019

Si è conclusa lo scorso 22 settembre “Planet or Plastic?”, la mostra organizzata dal National Geographic in collaborazione con Genus Bononaie. Musei nella città, con il traguardo di circa 17mila visitatori.

Con l’occasione sono stati svelati anche i vincitori del concorso internazionale di idee Plastic Monument – Architectural Desig Competition lanciato l’8 aprile da National Geographic e YAC – Young Architets Competition, società leader nella promozione di concorsi internazionali di idee, e sostenuto da Bio-On, gigante made in Italy nel settore delle bioplastiche. La call lanciata era destinata a giovani architetti e aveva come oggetto la progettazione di un’installazione da costruire con le bottiglie di plastica (circa 3mila) lasciate dai visitatori nel grande raccoglitore ad ingresso mostra.

I numeri della partecipazione al concorso sono impressionanti: 1046 team registrati provenienti da 86 nazioni nel mondo per un totale di 1681 progettisti, di cui il 59% professionisti e il 41% studenti.

Primo classificato il team VATRAA, dall’omonimo studio di progettazione fondato da due trentenni architetti attivi a Londra, Anamaria Pircu e Bogdan Rusu. Il loro progetto si ispira alle strutture trilitiche di Stonehenge, ed in chiave volutamente provocatoria, vuole ricreare una megalitica installazione in plastica da lasciare alle generazioni future come monito. L’opera verrà realizzata entro il 2020.

Mastica la toponomastica!

May 15, 2019

Servizi Museali Bologna è lieta di invitarvi agli itinerari guidati del progetto "Mastica la toponomastica!".

"Mastica la toponomastica!" fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.

Attraverso la toponomastica, i partecipanti saranno condotti alla riscoperta della storia, del territorio e dei personaggi di Bologna. Gli itinerari guidati riveleranno le motivazioni storiche spesso celate dietro ai toponimi antichi e moderni che appartengono al quotidiano di ciascuno di noi.

ITINERARIO 1 - Giovedì 23 maggio e 5 settembre 2019 ILLUSTRI BOLOGNESI DI NASCITA E D’ADOZIONE

ITINERARIO 2 - Giovedì 6 giugno 2019 LA RESISTENZA

ITINERARIO 3 - Giovedì 20 giugno e 12 settembre 2019 ARTI E MESTIERI

ITINERARIO 4 - Giovedì 11 luglio 2019 TOPONOMASTICA AL FEMMINILE

Domenica in famiglia al Museo Della Storia Di Bologna

January 01, 2020

Domenica in famiglia al Museo Della Storia Di Bologna, dal 20/01/2019 al 19/05/2019 

Ogni domenica Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna invita i bambini dai 5 ai 10 anni con le loro famiglie per passare insieme una mattinata tra scoperte, giochi, curiosità, leggende su Bologna e sulle sue mille storie!

ArtRockMuseum suoni nuovi a Palazzo Pepoli

March 07, 2019

ArtRockMuseum – Suoni nuovi a Palazzo Pepoli, dal 7 marzo al 18 aprile 2019, è la rassegna musicale ideata e diretta da Pierfrancesco Pacoda e prodotta da Genus Bononiae che quest’anno è giunta alla sua quinta edizione.

7 “concerti – conversazione”, ospitati nella corte di Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna. Il Museo della storia di Bologna rimarrà infatti aperto fino alle 23 nei giovedì della rassegna, con un biglietto d’ingresso ridotto per tutti a partire dalle ore 17.

Prima, durante e dopo il concerto si potrà gustare un aperitivo o fermarsi a cenare in Corte assieme agli artisti (cena solo su prenotazione all’indirizzo mail caffecarraccifava@gmail.com), ma anche fare un salto al pop up shop della Bottega del Museo per acquistare i dischi degli artisti che si esibiranno, oltre a gadget e merchandising.

DOCU-CONCERTO con filmati inediti, foto e canzoni
Il Piccolo Coro dell’Antoniano rappresenta cinquantacinque anni di storia musicale internazionale dell'infanzia. 
Rappresenta la storia di quasi mille bambini bolognesi di ogni ceto sociale che nel corso degli anni, hanno cantato mille brani! Grazie al loro impegno, alla collaborazione delle loro famiglie e alla loro gioia musicale, hanno reso “unico” il Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna e dal 1995 Piccolo Coro “Mariele Ventre”. 
Il nome “Vecchioni” è quello che Mariele dava ai bambini appena uscivano dal coro all'età di 10 anni, quindi gli stessi canterini di allora hanno scelto oggi di chiamarsi Vecchioni di Mariele. Raccontano una storia musicale, la loro storia, la vostra, quella bolognese e internazionale, sempre attuale.

 

Universo Futurista

April 20, 2018

Universo futurista dal 21/04/2018 al 18/11/2018 Fondazione Massimo e Sonia Cirulli

La Fondazione Massimo e Sonia Cirulli apre al pubblico la sua nuova sede con la mostra Universo Futurista, a cura di Jeffrey T. Schnapp e Silvia Evangelisti, focalizzata sul nucleo della collezione dedicato a questo periodo storico (1909 -1939) su cui non cessa di rinnovarsi l’attenzione degli studiosi, attraverso mostre e pubblicazioni, e del pubblico. 

La mostra presenta una selezione di opere dalla collezione della Fondazione Cirulli e pone l’accento su tematiche centrali dell’estetica futurista come l’inno alla vitalità creativa, alla giocosità e alla fantasia di un’arte che rallegra il mondo ricreandolo integralmente, riprendendo le parole del Manifesto “Ricostruzione Futurista dell’Universo” redatto nel 1915 da Giacomo Balla e Fortunato Depero.

 

Enrico Barberi e la fontana Nettuno

March 16, 2018

San Giorgio in Poggiale ,  dal 16/03/2018 al 10/06/2018

Il fondo di disegni Barberi nelle Collezioni d’Arte e di Storia della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna

Le Collezioni d’Arte della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna conservano un cospicuo fondo di disegni di Enrico Barberi, scultore bolognese, grande amico di Luigi Serra, vissuto tra la fine dell’800 e l’inizio del ‘900. Tra questi disegni un nucleo ben distinto riguarda la Fontana del Nettuno su cui il Barberi ebbe modo di lavorare a più riprese per circa vent’anni: 133 disegni, datati tra il 1895 e il 1918, che rappresentano il gruppo più interessante del fondo in esame e che costituiscono un dossier di strettissima attualità, oggi in cui si sono appena conclusi i lavori di restauro che hanno riportato la fontana al suo originario splendore. Ai disegni e documenti di Barberi si affiancano infine immagini, manifesti, cartoline e fotografie provenienti da altri fondi archivistici conservati presso la Biblioteca d’Arte e di Storia di San Giorgio in Poggiale.

Il Nettuno: architetto delle acque.

March 16, 2018

Santa Maria della Vita ,  dal 16/03/2018 al 10/06/2018

Bologna, l’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento

In occasione della fine dei restauri alla fontana del Nettuno, Fondazione Carisbo e Genus Bononiae presentano la mostra Il Nettuno: architetto delle acque. Bologna, l’acqua per la città tra Medioevo e Rinascimento, a cura di Francesco Ceccarelli ed Emanuela Ferretti.

La mostra rende omaggio alla Fontana del Nettuno uno dei simboli della città di Bologna, nonché uno tra i più noti e ammirati capolavori dell’arte rinascimentale.

René Paresce. Italiani a Parigi. Campigli, de Chirico, de Pisis, Savinio, Severini, Tozzi

December 07, 2017

Dal 7 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018, presso il Museo e l’Oratorio di Santa Maria della Vita la mostra René Paresce. Italiani a Parigi. Campigli, de Chirico, de Pisis, Savinio, Severini, Tozzi, a cura di Rachele Ferrario. 

La mostra punta i riflettori su un periodo irripetibile della storia dell’arte moderna italiana, focalizzandosi sulla figura di René Paresce – fisico, pittore e intellettuale del gruppo degli Italiani a Parigi– e ricostruendo il ruolo importante che ebbero Les Italiens nella sperimentazione tecnica e nell’abilità di unire il moderno con la tradizione.

La Macchina del Tempo a Bologna: Il primo viaggio virtuale nella Bologna Medievale.

April 07, 2017

La Macchina del Tempo al Museo della Storia di Bologna - Palazzo Pepoli, dal 08/04/2017 al 07/01/2018

Il Museo della Storia di Bologna inserisce nel suo percorso la nuova area espositiva 3D "La Macchina del Tempo": un’innovativa applicazione di realtà virtuale che permette al visitatore di vivere in prima persona un’esperienza immersiva nella Bologna del XIII secolo.

Il progetto, promosso da Fondazione Carisbo e Genus Bononiae, è realizzato da Tower and Power con la recentissima tecnologia HTC VIVE, che consente letteralmente di “entrare” nella storia, in uno scenario perfettamente ricostruito in 3D.

 

Un vero e proprio viaggio nel tempo durante il quale il visitatore ha la possibilità di camminare dentro la scena, passeggiando per le strade e salendo sulle numerose torri della Bologna medievale, per poi spiccare il volo nella “selva turrita”.

Nino Migliori - Lumen

January 01, 2017

Santa Maria della Vita ,  dal 20/01/2017 al 01/05/2017

La mostra fotografica Nino Migliori – Lumen, curata da Graziano Campanini e promossa da Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna e Genus Bononiae, è un omaggio del fotografo bolognese al capolavoro rinascimentale de "Il Compianto di Niccolò dell’Arca." 

Da sempre grande sperimentatore di materiali e linguaggi fotografici, dal 2006 Nino Migliori conduce una ricerca sulla visione: fotografare opere scultoree utilizzando come unica fonte luminosa la luce di una candela.

Hugo Pratt e Corto Maltese. 50 anni di viaggi nel mito.

November 03, 2016

Nell’anno dell’anniversario dei 50 anni di Corto Maltese, Genus Bononiae ospita dal 4 novembre 2016 al 19 marzo 2017 a Palazzo Pepoli. Museo della Storia di Bologna, la grande mostra “Hugo Pratt e Corto Maltese. Cinquant’anni di viaggi nel mito”.

Felsina antiquaria – Dipinti, disegni, arredi e sculture a Bologna

November 10, 2016

Felsina antiquaria – Dipinti, disegni, arredi e sculture a Bologna - Mostra a cura di Marco Riccòmini

Santa Maria della Vita , dal 11/11/2016 al 08/01/2017 

Sei importanti antiquari bolognesi in mostra al Museo della Sanità e dell’Assistenza di Santa Maria della Vita dall’11novembre 2016 all’8 gennaio 2017.

L’esposizione Felsina Antiquaria. Dipinti, disegni, arredi e sculture a Bologna, curata da Marco Riccòmini, si propone di far conoscere il variegato mondo dell’antiquariato a un pubblico più vasto di quello che normalmente visita le gallerie.
A parlare per gli antiquari saranno le opere: ciascun mercante d’arte ha messo a disposizione la propria selezione, che riflette le proprie scelte estetiche, la propria storia, i propri gusti ed il proprio modus operandi nell’affasciante mercato dell’arte.

L’iniziativa è promossa dall’Associazione Antiquari Bolognesi di Confcommercio Imprese per l’Italia Bologna.

Casa Saraceni "Felsina sempre pittrice"

September 14, 2016

Dal 15 settembre al 27 novembre a Casa Saraceni, sede della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna in via Farini 15, la mostra "Felsina sempre pittrice. Acquisizioni d'arte e donazioni 2014 - 2016" a cura di Angelo Mazza, Conservatore delle Raccolte d'arte della Fondazione.

L'esposizione è dedicata ai 30 dipinti raccolti nell'ultimo biennio dalla Fondazione Carisbo, mediante acquisizioni e donazioni di opere risalenti al periodo compreso tra il Cinquecento e il Settecento bolognese.

Palazzo Pepoli: Bologna è BLU

September 21, 2016

Genus Bononiae partecipa alla Notte Blu offrendo ai visitatori di Palazzo pepoli. Museo della Storia di Bologna tre speciali visite guidate.
Una speciale occasione per conoscere Bologna nella sua veste più nascosta:

– Una valigia piena d’Acqua: alle ore 16.00 (gruppo max 30 persone) Bambini dai 6 ai 10 anni

– La Bologna nascosta: alle ore 17.00 (gruppo max 30 persone)

– Navigando sulla corrente dell’arte e della storia: alle ore 17.30 (gruppo max 30 persone)


Prenotazione obbligatoria: tel. 051 19936329 o mail didattica@genusbononiae.it,

da lunedì a venerdì dalle 11 alle 16 

Santa Maria della Vita: "Il Cardinal Lercaro"

September 27, 2016

Alle ore 17.30 del 28 settembre si terrà l'inaugurazione della mostra dedicata al Cardinale Giacomo Lercaro, arcivescovo di Bologna dal 1952 al 1968, presso il Museo/Oratorio del Santuario di Santa Maria della Vita.

San Giorgio in Poggiale: "Occhi nel buio. Il nuovo corso didattico del Prof. Antonio Faeti"

October 17, 2016

Dal 18/10/2016 al 09/05/2017, nella Biblioteca di Arte e di Storia San Giorgio in Poggiale, torna la X Edizione del corso didattico di alta formazione a cura del Prof. Antonio Faeti.


Il titolo e il tema dell’edizione 2016-2017 è Occhi nel Buio. L’immaginario del Sospetto nell’antropologia della Paura, 25 lezioni che analizzeranno il tema della paura non solo come conflitto individuale e privato, ma come fenomeno sociale legato a particolari momenti storici: la paura del male, del passato e delle tenebre, della peste e delle rivolte e quindi della guerra e della fame.

Please reload

SERVIZI MUSEALI BOLOGNA