Servizi Museali Bologna è lieta di invitarvi agli itinerari guidati del progetto "Mastica la toponomastica!".

"Mastica la toponomastica!" fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica.

 

Attraverso la toponomastica, i partecipanti saranno condotti alla riscoperta della storia, del territorio e dei personaggi di Bologna. Gli itinerari guidati riveleranno le motivazioni storiche spesso celate dietro ai toponimi antichi e moderni che appartengono al quotidiano di ciascuno di noi.

 

Costo del biglietto: euro 15 a persona (esclusivamente in contanti) da versare alla guida.

In caso di pioggia, gli eventi saranno spostati ad altra data.

 

ITINERARIO 1 - Giovedì 23 maggio e 5 settembre 2019
Ritrovo alle ore 18 presso Piazza di Porta Ravegnana 1 (LaFeltrinelli).

ILLUSTRI BOLOGNESI DI NASCITA E D’ADOZIONE

Partendo da Via Zamboni e percorrendo le corrispondenti vie, l’itinerario sarà l’occasione per

ricordare le vite e le vicende di illustri personaggi nati a Bologna o che qui trovarono terreno fertile per le proprie arti: Luigi Zamboni (patriota), Gioacchino Rossini (compositore), Giuseppe Petroni (patriota), Ottorino Respighi (compositore), Anteo Zamboni (anarchico), Quirico Filopanti (scienziato), Carlo Berti Pichat (politico), Irnerio (giurista) e Filippo Re (botanico).

 

ITINERARIO 2 - Giovedì 6 giugno 2019

Ritrovo alle ore 18; Porta Lame.

LA RESISTENZA

Partendo da Porta Lame e dal Monumento al Partigiano e alla Partigiana, l’itinerario riguarderà

alcuni dei protagonisti della Resistenza e si snoderà lungo le vie e le piazze che li ricordano: Piazza VII Novembre 1944 (Battaglia di Porta Lame), Via Francesco Zanardi (politico), Via Giorgio Ercolani (militare caduto alle Fosse Ardeatine), Piazza Manfredi Azzarita (partigiano), Via Nino Nannetti (militare antifascista), Piazza della Resistenza, Via Libero Battistelli (partigiano).

 

ITINERARIO 3 - Giovedì 20 giugno e 12 settembre 2019

Ritrovo alle ore 18; Piazza della Mercanzia. 

ARTI E MESTIERI

Partendo da Piazza della Mercanzia e dal suo Palazzo che fu sede di diverse Corporazioni, ci si

recherà presso Palazzo Pepoli-Museo della Storia di Bologna per una breve visita alla sala dedicata alle Corporazioni delle Arti e dei Mestieri. Si proseguirà poi per le vie del Quadrilatero che conservano memoria dei mestieri che vi si praticavano: Via Clavature (dalle serrature realizzate dai fabbri), Via Drapperie (dalle botteghe dei venditori di drappi), Via Pescherie Vecchie (dalle botteghe dei venditori di pesce), Via Caprarie (dalla presenza della sede dell’Arte dei macellai), Via Orefici (dalle botteghe di oreficeria), Via Calzolerie (dalle botteghe e dalla presenza della sede dell’Arte dei calzolai) e Via degli Artieri (dalle Arti che davano il nome ad alcune vie oggi scomparse quali Spaderie, Pellizzerie, Cimarie e Zibonarie, dalla presenza di botteghe che realizzavano e/o vendevano spade, pelli, tessuti e corpetti).

 

ITINERARIO 4 - Giovedì 11 luglio 2019

Ritrovo alle ore 18; Giardini Zelinda Resca e Diana Sabbi.   

TOPONOMASTICA AL FEMMINILE

Partendo dai Giardini Zelinda Resca e Diana Sabbi (partigiane), si andrà alla scoperta di una zona periferica della città e delle sue vie intitolate alle attrici italiane: Isabella Andreini, Amalia Bettini, Argia Magazzari, Maria Melato, Adelaide Ristori, Lyda Borrelli, Eleonora Duse.

Info e prenotazioni: eventi@servizimusealibologna.com

Per aggiornamenti e info dell'ultimo minuto, seguiteci sulla nostra pagina Facebook!

Organizzato da

Logo%20SMB%201.jpg

nell'ambito di

BE2019_Banner_600x300px.jpg

con il patrocinio di

ComunediBologna_Emblema_COL.png
LogoDestinazione_v1_COL.png

SERVIZI MUSEALI BOLOGNA